menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Robert Lisowski è il primo detenuto a scappare dal carcere di Poggioreale

Robert Lisowski è il primo detenuto a scappare dal carcere di Poggioreale

Detenuto evaso dal carcere, ricerche anche nel casertano

Era in cella per omicidio. Per la Questura è "molto pericoloso"

Sono state estese anche alla provincia di Caserta le ricerche di Robert Lisowski, 32 anni, detenuto evaso domenica dal carcere di Poggioreale a Napoli. Da 24 ore, ormai, il polacco è uccel di bosco: su di lui sono focalizzate le attenzioni di polizia e carabinieri. L'uomo, domenica, stava andando a messa ed ha utilizzato una corda formata con le lenzuola per scavalcare il muro di cinta del carcere, facendo perdere le proprie tracce. Il polacco è il primo ad evadere dalla casa circondariale napoletana in 100 anni di storia.La Questura della provincia di Napoli ha diramato foto segnaletiche e identikit specificando che "è un uomo pericoloso". Lisowski è accusato dell’omicidio di un cittadino ucraino avvenuto nei Quartieri Spagnoli, a dicembre 2018. Lisowski è alto circa 1 metro e 80 centimetri. Al momento della fuga aveva la barba, ha un'andatura claudicante, corporatura magra e carnagione chiara. Controlli serrati sono stati predisposti anche nei pressi delle stazioni ferroviarie e degli autobus, se il polacco dovesse cercare di fuggire coi mezzi pubblici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento