menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rissa sul campo da gioco

La rissa sul campo da gioco

Il derby finisce in una mega rissa: partita sospesa

Botte da orbi tra i tesserati di Carinola e Falciano. Forze dell'ordine in campo

Botte da orbi allo stadio di Carinola durante il match di Prima categoria tra i padroni di casa e la formazione del Falciano. Necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Il tutto parte al 45’ del primo tempo: un calciatore (Daniele Stasino, da quanto riferito dal referto dell’arbitro) colpisce con un violento pugno un avversario scatenando una vera e propria rissa che coinvolge tutti i 22 in campo ma anche gli altri calciatori presenti in panchina. Il direttore di gara riesce comunque a sedare gli animi a suon di cartellini e quindi si torna negli spogliatoi con la speranza di ‘raffreddare’ gli animi con una bella doccia gelata.

Ma al 41’ della ripresa l’arbitro è costretto a fermare nuovamente la gara, ma questa volta in maniera definitiva. Sì perché nonostante gli oltre 80 minuti di gioco le scaramucce tra i giocatori in campo non si erano mai fermate tanto che, appunto, a 4 minuti dalla fine della gara una nuova rissa generale coinvolgeva tutti i tesserati di entrambe le società.

L’arbitro non può nulla, intervengono le forze dell’ordine ma nonostante ciò non si riesce a riprendere la partita visto che entrambe le compagini “non mostravano alcun interesse nel collaborare per riprendere la gara”. Questo è quanto emerso dal referto e quindi il Giudice sportivo ha condannato entrambe le squadre alla sconfitta per 3-0 ed ha anche inflitto una multa di 100 euro a società. Tre gare di squalifica per Daniele Stasino del Falciano Calcio 2016, mentre sono 4 le giornate di stop per Cristian Formisano (Falciano) e Luigi Parente (Carinola).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento