Cronaca

Denunciato dalla ex moglie, esce dal carcere e va a lavorare per il Comune

Il giudice ha disposto l'affidamento in prova ai servizi sociali a Frignano. Il legale valuta la revisione del processo

Esce dal carcere A.C., 44 anni di San Marcellino, condannato in via definitiva alla pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per maltrattamenti nei confronti della ex moglie. 

Il tribunale di sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere, accogliendo l'istanza del legale dell'uomo, l'avvocato Mirella Baldascino, e tenuto conto della buona condotta del 44enne durante il periodo di detenzione ha disposto nei suoi confronti l'affidamento in prova ai servizi sociali che svolgerà presso il comune di Frignano. 

L'uomo era stato condannato per maltrattamenti dopo la denuncia della ex. Nel corso del processo i figli della coppia avevano confermato la versione della donna, salvo poi ritrattare quelle dichiarazioni di recente. Possibile che nei prossimi giorni verrà formalizzara la richiesta di revisione del processo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato dalla ex moglie, esce dal carcere e va a lavorare per il Comune

CasertaNews è in caricamento