Denunciato dalla ex moglie, assolto dopo 6 anni

Era accusato di non aver versato il mantenimento dopo la separazione

La decisione del giudice

Assolto per non aver commesso il fatto dopo 6 anni di processi. E' stata questa la decisione del giudice monocratico Montanaro che ha prosciolto dall'accusa di non aver versato il mantenimento ai figli M.O., di Castel Campagnano.

L'uomo è finito sotto processo dopo la querela presentata dalla ex moglie che aveva denunciato le sue inadempienze dal 2010 al 2013 rispetto a quanto disposto dal giudice di Santa Maria Capua Vetere. Nel corso del processo, però, i suoi legali, gli avvocati Luca Viggiano e Giuseppe Maffei, sono riusciti a dimostrare come il mancato versamento del mantenimento dipendesse da una situazione di difficoltà lavorativa. Infatti dal 2014 l'uomo ha sempre onorato il suo impegno, sia pure con qualche ritardo, per quanto fosse nelle sue possibilità. Alla luce di ciò il giudice lo ha assolto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Scontri prima della partita, è caccia agli aggressori dopo gli scontri

Torna su
CasertaNews è in caricamento