menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il blitz della polizia

Il blitz della polizia

Denunciato fuori all'hotel dove lavora

Blitz della polizia nella struttura: ha reso false dichiarazioni agli agenti

Un 33enne della provincia di Caserta è stato denuniciato a Bastia Umbra per false dichiarazioni rese ad un pubblico ufficiale.

L'uomo, secondo quanto riferiscono i colleghi di PerugiaToday, è stato sorpreso dagli agenti del commissariato di Assisi all'esterno di una struttura alberghiera presso la quale era in corso un blitz per verificare le condizioni igienico-sanitarie in seguito a diverse segnalazioni da parte dei clienti dell'hotel. 

Il 33enne, già gravato da precedenti di polizia, è stato sottoposto ad alcune domande sulla sua posizione lavorativa all'interno dell'albergo. Le sue risposte, però, non hanno convinto gli agenti di polizia che hanno avviato accertamenti riscontrando la falsità delle sue dichiarazioni. Di qui la denuncia all'autorità giudiziaria. 

Nel corso del servizio sono state denunciate altre tre persone ed elevate sanzioni per circa 6mila euro per l'inadeguatezza della cucina del ristorante, dei servizi igienici e dei magazzini. Gli agenti, coadiuvati dai tecnici dell'Asl, hanno anche riscontrato la mancata tracciabilità della carne trovata nel congelatore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento