Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Dragoni

Sfiorata la rissa in Consiglio: il sindaco fa partire una denuncia

Lavornia: "C'è un clima di violenza e scontro che non mi piace"

Rischia di non finire in consiglio comunale la battaglia politica tra il sindaco di Dragoni Silvio Lavornia e la consigliera di minoranza Antonella D’Aloia. Durante l’ultima seduta, infatti, si è sfiorata la rissa al termine di una seduta molto ‘tirata’ con polemiche fortissime sugli atti amministrativi. Ma il ‘peggio’ è arrivato quando sono arrivati i ‘supporters’ dal pubblico che hanno iniziato a lanciare accuse molto dure nei confronti del sindaco.

“Ad aizzare gli animi fino ad esacerbarli - ha spiegato Lavornia - sono stati i tifosi della lista nostra avversaria che rivolgono accuse personali, lanciano continue provocazioni, offendono e cercano sempre la rissa per gettare discredito sulla nostra Amministrazione comunale e sui suoi componenti. In tale ottica, ho già dato mandato ai miei legali per tutelare la onorabilità e la immagine della mia presenza e de mio ruolo istituzionale di Sindaco. Dragoni ha bisogno di serenità e di confronto civile, anche se duro e serrato, e non di un clima di tensione perenne e di violento scontro che coinvolge altre persone”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfiorata la rissa in Consiglio: il sindaco fa partire una denuncia

CasertaNews è in caricamento