Fa irruzione in chiesa per bloccare la messa, denunciato

"Mi dà fastidio la musica", forza la porta d'ingresso ed interrompe il parroco. Intervengono i carabinieri

Ha riferito ai carabinieri intervenuti che gli "dava fastidio la filodiffusione". Ha dell'incredibile quanto accaduto domenica scorsa, 10 maggio, in chiesa a Vairano Patenora. Mentre il parroco stava celebrando la funzione religiosa, ovviamente a porte chiuse e rispettando tutte quelle che sono le disposizioni del Governo, è stato interrotto da un giovane che ha prima forzato la porta d'ingresso e poi è andato su tutte le furie. 

Ovviamente il parroco si è anche spaventato, chiedendo quasi immediatamente l'intervento dei carabinieri di Capua, guidati dal tenente colonnello Paolo Minutoli, che sono arrivati nella chiesa nel giro di pochi minuti. Il giovane già era stato calmato dal parroco e al momento dell'arrivo dei militari dell'Arma è stato ascoltato anche per capire il motivo di quel suo gesto. Agli uomini della Benemerita ha raccontato che gli "dava fastidio il suono della filodiffusione" e che era entrato in chiesa "solamente per dire di smetterla".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato accompagnato all'esterno della chiesa e poi denunciato dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Titolare positivo al Covid-19, chiuso lo Sweet Cafè

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento