Bracconiere denunciato dalla Forestale

Aveva utilizzato un richiamo illegale: sequestrato anche il fucile

Nuovo importante risultato dell’antibracconaggio nel territorio di Marcianise dei carabinieri della Forestale e delle guardie del Wwf. Il servizio è iniziato alle 5 di mattina di sabato 17 ottobre 2020, nel nel territorio agreste del comune di Marcianise. L'operazione è stata portata a termine dalla guardie del Wwf - Nucleo provinciale di Caserta in sinergia con i volontari dell’Enpa, associazioni facenti parte del coordinamento 'Black Spot' delle province di Napoli, Caserta e Latina. La giornata di antibracconaggio si è delineata con diversi cacciatori controllati e risultati in regola.

Ad un certo punto il nucleo Guardie Venatorie del Wwf ed i volontari dell’Enpa hanno sorpreso un bracconiere denunciato dai Carabinieri Forestale, chiamati con il numero di emergenza 1515, per utilizzo di un richiamo elettroacustico severamente vietato perché è una pratica venatoria che concentra troppi animali in un solo posto e che poi vengono sterminati con pochi colpi di fucile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine sono stati Sequestrati (dai Carabinieri Forestale) fucile, munizioni e richiamo elettroacustico vietato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento