rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Villa di Briano

L'assessore denuncia il consigliere dopo il manifesto pubblico

Atto di accusa di Iovine: "La magistratura intervenga sugli attacchi che ho subito"

"Il Consiglio Comunale tenutosi venerdì sera è stata l'occasione per comunicare a chi ha mosso accuse alla mia persona, andando ampiamente oltre la critica politica e addirittura tirando in ballo la mia famiglia, che ho intrapreso delle azioni legali per tutelarmi nelle sedi opportune. Accetterò sempre le critiche politiche che mi verranno rivolte, facendo tesoro delle stesse; tuttavia non permetterò mai a nessuno di attaccare dal punto di vista personale me e i miei cari". 

L'assessore Tammaro Iovine, finito al centro delle polemiche in seguito al passaggio in maggioranza, risponde in questo modo alle accuse personali che gli sono state rivolte da una parte dell'opposizione.

Nei giorni scorsi proprio Riccardi aveva, attraverso un videomessaggio, criticato la scelta di Iovine di sostenere il sindaco Nicola Tamburrino e il suo progetto e poi nei giorni scorsi è stato affisso un manifesto, a firma del 'La Differenza', che praticamente diffamava Iovine. "Sarà la magistratura - conclude l'assessore - a decidere se qualcuno dovrà pagare per gli attacchi di natura personale subiti nei giorni scorsi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore denuncia il consigliere dopo il manifesto pubblico

CasertaNews è in caricamento