I commissari chiudono il dissesto finanziario: in bilico 3,5 milioni di transazioni

L'ultimo atto ufficiale della commissione di liquidazione

Il Comune di Maddaloni esce ufficialmente dal dissesto finanziario. La commissione straordinaria di liquidazione composta da Marcello Cosconati, Marco Alicandro ed Anna Lecora ha approvato oggi l’ultima delibera relativa al lavoro portato avanti negli ultimi cinque anni. In totale sono stati pagati, attraverso transazioni, debiti per 17,5 milioni di euro, mentre altri 3,5 milioni di euro sono stati ammessi alla massa passiva, ma sospesi in quanto non si è riusciti ad arrivare ad un accordo sulla proposta transattiva.

Il lavoro dell’organismo straordinario di liquidazione si è concluso col trasferimento nelle casse dell’ente della “somma di 5.070.216,63 euro da considerare quali somme vincolate al pagamento dei debiti a tutto il 31.12.2011, nonché eventuali altri oneri accessori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si chiude così, e si spera definitivamente, uno dei periodi più bui degli ultimi anni del Comune di Maddaloni, che è iniziata con l’ultimo periodo sotto la guida del sindaco Antonio Cerreto, continuato poi con Rosa De Lucia e concluso nelle mani due commissari prefettizi. Un periodo in cui, purtroppo, Maddaloni è stata troppo spesso al centro delle cronache giudiziarie, senza riuscire a riprendere un cammino positivo. La svolta vera sarà attesa nella prossima primavera, quando si tornerà nuovamente al voto per scegliere il nuovo sindaco e la maggioranza dopo le elezioni flop di giugno scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento