Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Si pente il capo della famiglia Bellagió

Ferdinando Del Gaudio ha deciso di collaborare con la giustizia

Il ras della famiglia Bellagió si pente: Ferdinando Del Gaudio ha deciso di collaborare con la giustizia. 

Si tratta del secondo collaboratore di giustizia in seno alla famiglia criminale dei Bellagió a distanza di poco tempo. Il 21 ottobre del 2020 Plinio Restelli compagno di Sonia Del Gaudio sorella del ras Ferdinando Del Gaudio ottenne il suo ‘battesimo’ in qualità di pentito dinanzi al Gup Anna Imparato del Tribunale di Napoli che celebrò il processo con rito abbreviato a carico di vari imputati tra cui proprio Del Gaudio. 

Restelli nel corso dell'interrogatorio ripercorse l'inizio dell'attività di spaccio avviata dal 'cognato' Ferdinando dopo la sua scarcerazione. Furono proprio le dichiarazioni del cognato che spinsero poi i giudici della Terza Sezione Collegiale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere presieduta da Francesco Rugarli ad infliggere una pena di 15 anni di reclusione per Ferdinando Del Gaudio per il reato di associazione a delinquere dedita all'acquisto, detenzione e cessione di cocaina ed hashish nonché di plurimi episodi anche in concorso, di detenzione e spaccio di medesime sostanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si pente il capo della famiglia Bellagió

CasertaNews è in caricamento