Ricorsi respinti, ingiunzioni da pagare. Ora gli operatori puntano al risarcimento

Tre imprenditori si sono visti respingere le istanze dal tribunale di Napoli Nord

Il mercato ortofrutticolo di Aversa

Tre su tre. Regge la linea del Comune di Aversa relativamente alle ingiunzioni di pagamento che sono state inviate agli operatori commerciali del mercato ortofrutticolo relativamente ai canoni non pagati relativi agli anni precedenti alla chiusura della struttura commerciale in seguito alla verifica di problemi da parte dei carabinieri e dei funzionari dell’Asl.

Su tre istanze di blocco delle richieste di pagamento avanzate da tre imprenditori diversi, i giudici del tribunale civile di Napoli Nord hanno intenso dare ragione al dirigente del Comune Stefano Guarino.

Gli operatori del mercato ortofrutticolo, però, non sembrano però voler desistere dalla loro battaglia. Tant’è che stanno pensando di presentare una richiesta di risarcimento danni al Comune per la prolungata chiusura del mercato che gli sta impedendo, da oltre un anno, di poter lavorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento