rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca

Va allo stadio nonostante il Daspo: ultrà a processo

Si era recato al Pinto per assistere all'incontro tra Casertana e Barletta

Un richiamo verso i colori rossoblu più forte dei divieti. Talmente forte da essere finito sotto processo per la violazione del Daspo.

Protagonista della vicenda è l'ultrà della Casertana Biagio A. che nel 2014 non solo non si è presentato in Questura per firmare prima dell'inizio e della fine della partita contro il Barletta ma si sarebbe addirittura recato allo stadio per tifare la squadra del cuore.

Stamattina si è celebrata un'udienza del processo a suo carico, rinviata al mese di giugno per un difetto di notifica. Il tifoso è assistito dall'avvocato Alfonso Iovino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va allo stadio nonostante il Daspo: ultrà a processo

CasertaNews è in caricamento