Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

'Daspo urbano' per cinque prostitute beccate in strada dai vigili

Le 'lucciole' casertane scovate in trasferta a Salerno

Cinque ‘Daspo urbani’ della durata di sei mesi per altrettante donne provenienti dalle province di Caserta e Napoli sorprese dalla Polizia Municipale di Salerno ad esercitare l’attività di meretricio nella zona della litoranea e già destinatarie di un avviso di allontanamento dai luoghi dov’erano state precedentemente bloccate e identificate.

I provvedimenti, come riporta SalernoToday, sono stati emessi dal Questore di Salerno Maurizio Ficarra nell’operazione di ‘lotta alle lucciole’ perchè ritenute socialmente pericolose per la comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Daspo urbano' per cinque prostitute beccate in strada dai vigili

CasertaNews è in caricamento