Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

Strade allagate per il violento maltempo. Danni soprattutto nell’agro aversano

L'automobile intrappolata nel sottopassaggio a Caserta

La tempesta tanto attesa si è abbattuta sulla provincia di Caserta e si iniziano a segnalare i primi danni causati dalla pioggia e dal forte vento che sta caratterizzando questa ultima domenica di settembre. E le previsioni non promettono nulla di buono visto che l'allerta meteo resterà in vigore fino a martedì mattina.

Scuola chiuse lunedì, ecco chi ha firmato l'ordinanza

In corso Umberto a San Cipriano d’Aversa sono caduti cartelloni pubblicitari e le recinzioni di alcuni cantieri edili. A terra ci sono anche alberi spezzati oltre alle strade allagate. A Casal di Principe si segnalano problemi nella zona del cimitero: alberi spezzati ed anche pezzi di tetto volati via. A Lusciano una coppia è rimasta bloccata nell'automobile impantanata ed è stata soccorsa dai vigili del fuoco.

danni maltempo casal principe

A Trentola Ducenta ci sono strade allagate ed una tettoria caduta in strada. La Protezione civile cittadina ha sottolineato che "molte strade sono allagate e in particolare una tettoia è crollata. Invitiamo i cittadini a restare a casa vista la pericolosità nel circolare per le strade. A chi è rimasto bloccato, raccomandiamo di prestare la massima attenzione".

cartelloni abbattuti trentola-2

A Caserta si segnalano allagamenti nella zona di corso Trieste e via Unità italiana, oltre che in viale dei Bersaglieri e via Marconi. Problemi anche per alcuni alberi caduti. Inoltre nel sottopasso di via Sossietta Scialla (la strada che costeggia il Policlinico e che conduce a San Clemente) un'automobile è rimasta intrappolata nell'acqua: all'interno vi sono delle persone. In via Caduti sul Lavoro è crollato un palo della pubblica illuminazione.

maltempo monumento via unita italiana

A Castel Volturno, invece, una grossa vetrata è caduta da un'altezza pari al quarto piano, rischiando una tragedia. Fortunatamente non ci sono state conseguenze. I vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza un'altra parte della stessa, rimasta pericolante.

A Teano problemi sulla Statale Casilina dopo il crollo di un albero che ha invaso la carreggiata. Pompieri a lavoro per cercare di liberare la carreggiata per permettere il transito delle auto.

Ad Aversa, Carinaro, Teverola, Capua, San Nicola la Strada, San Marco EvangelistaMarcianise, Maddaloni e Mondragone si segnalano strade allagate.

CROLLA TETTO. ALLAGATA ANCHE LA GUARDIA MEDICA | VIDEO

A Santa Maria Capua Vetere è crollato una tettoia che è volata in strada nei pressi della sede del tribunale in via Fiore. Sul posto ci sono i vigili del fuoco per la rimozione: la strada è chiusa al traffico.(pezzo in aggiornamento)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento