Vigili del fuoco salvano cucciolo di pitbull caduto in una buca di 5 metri | FOTO

Il piccolo animale, di appena 20 giorni, era rimasto intrappolato

I vigili del fuoco col cagnolino salvato ad Arienzo

Non solo incendi per i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta. Oltre ai vari interventi per soccorrere le persone e soprattutto gli anziani che in questo periodo caldo e torrido chiamano il centralino per essere aiutati, questa mattina una squadra di Vigili del Fuoco proveniente dalla sede Centrale ha salvato un piccolo cucciolo di pitbull di soli venti giorni caduto in una buca larga 20 centimetri e profonda cinque metri nel Comune di Arienzo. I Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo il cucciolo dopo aver scavato e creato un accesso adeguato per estrarre il piccolo animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento