Cucciolata di randagi avvelenata in strada, è giallo

Presentata denuncia contro ignoti, nei giorni scorsi c'erano state proteste da parte di alcuni cittadini

È un vero e proprio giallo quanto accaduto nei giorni scorsi nel borgo medioevale di Pietramelara. Qui infatti una intera cucciolata di cani randagi è stata avvelenata da ignoti, che hanno così compiuto un gesto inqualificabile.

Nei giorni precedenti erano sorte alcune lamentele da parte dei cittadini per la presenza di una decina ci cani randagi, con l’esasperazione dei residenti che si era fatta sempre maggiore.

Infine la svolta tremenda, col ritrovamento della cucciolata avvelenata. Sulla vicenda è stata anche presentata denuncia contro ignoti ai carabinieri della locale Stazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso è intervenuto anche il consigliere comunale Pasquale Di Lauro: “Lo ritengo un atto vigliacco e riprovevole e spero che vengano accertati e presi provvedimenti verso il/i responsabile/i . Ricordo - spiega il consigliere - che questi randagi sono considerati dalla legge cani di comunità e pertanto sotto la responsabilità dell'Istituzione comunale , per cui , se eventualmente creavano problemi, bastava segnalarlo ufficialmente all'autorità competente la quale era obbligata a farsene carico. Mi auguro che in futuro non si verifichino più altri simili atti che squalificano il senso di civiltà del singolo e della comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Mamma e figlio di nuovo positivi al coronavirus dopo essere guariti

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento