Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Palazzo crollato, muri tappezzati da volantini di protesta | FOTO

La rabbia dei residenti. “Vogliamo sapere quando torneremo nelle nostre case”

La protesta dei cittadini di Orta di Atella

La rabbia dopo la paura. E’ quella esplosa immediatamente dopo il crollo del palazzo in via Migliaccio ad Orta di Atella, per molti residenti una tragedia evitata per puro caso.

La ‘struttura’ aveva già fatto temere a fine giugno, quando fu emessa un’ordinanza di sgombero per alcune famiglie ma a quanto pare l’intervento di messa in sicurezza non è stato abbastanza tempestivo per evitare il crollo.

Ora la paura maggiore per le famiglie che sono state sgomberate è quello sul futuro. “Vogliamo avere garanzie su quando potremo tornare nelle nostre case” spiegano i residenti che questa mattina hanno tappezzato i muri delle case con volantini di protesta. Ed un laconico “Vergogna”.

La tensione resta molto alta e si attendono rassicurazioni da parte della triade commissariale che gestisce l’amministrazione comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo crollato, muri tappezzati da volantini di protesta | FOTO

CasertaNews è in caricamento