rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Cesa

Crolla il tetto del capannone, operaio muore dopo volo da 5 metri

Francesco Petito aveva 49 anni ha perso la vita in un cantiere di Casal di Principe

Un grave incidente sul lavoro si è verificato in un cantiere di Casal di Principe. A perdere la vita è un operaio 49enne di Cesa, Francesco Petito. 

Teatro della tragedia un cantiere di via Saturno a Casal di Principe. Stando ad una prima ricostruzione, Petito stava effettuando un sopralluogo sul tetto di un capannone quando la copertura avrebbe ceduto. L'operaio è caduto a terra da un'altezza di 5 metri. Immediato l'allarme lanciato ai soccorsi. Sul posto le ambulanze del 118 e i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe che hanno effettuato i primi riscontri. 

Il 49enne, all'arrivo dei soccorsi, era in gravi condizioni ma ancora vivo. E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Caserta dove i medici hanno fatto tutto il possibile per salvargli la vita. Ma le lesioni riportate nella caduta erano troppo gravi. Petito si è spento nel pomeriggio al Sant'Anna e San Sebastiano. 

Come da prassi, la sua salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria di Napoli Nord che dovrà valutare il da farsi. Con ogni probabilità verrà effettuata l'autopsia. Le indagini chiariranno l'accaduto. 

Il sindaco di Cesa Enzo Guida, in una nota, ha espresso vicinanza alla famiglia della vittima per "questo immenso lutto". "La nostra comunità è stato colpita da un nuovo lutto, un nuovo decesso sul luogo di lavoro. Purtroppo ha perso la vita un padre di famiglia, nel mentre lavorava su di un cantiere. Francesco Petito, 49 anni, da tutti conosciuto a Cesa come un onesto lavoratore ha perso la vita", fa sapere il primo cittadino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il tetto del capannone, operaio muore dopo volo da 5 metri

CasertaNews è in caricamento