menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce al sindaco, la città scende in piazza per De Rosa

Corteo di solidarietà per chiedere al primo cittadino di ritirare le dimissioni

L’intimidazione subita dalla famiglia del sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, che ieri ha annunciato le proprie dimissioni dall’incarico, ha smosso le coscienze dei cittadini. Per questo è stata organizzata per venerdì 8 dicembre, alle ore 18:30 un corteo di solidarietà che attraverserà le strade della città. La partenza è fissata in via Roma. A chiedere l’intervento della cittadinanza Armando Iavarone, segretario dei Giovani Democratici, Michele Nocera, segretario Pd locale, Margherita Gambino, presidente Pd locale.

“Le violenze e le minacce che hanno visto protagonisti i De Rosa – spiegano gli organizzatori - non vanno intese come intimidazioni alle persone direttamente coinvolte, bensì come atti minatori alla libertà personale di ciascuno di noi, alla nostra sete di legalità e al nostro impegno nella rivalorizzazione del nostro territorio. Non restiamo inermi dinanzi a tanta scelleratezza: uniamoci contro chi ci vuole vittime e sosteniamo il nostro sindaco, che finora ha lottato per noi e con noi per la Casapesenna che ci meritiamo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Noviello, Cirillo stanato dopo la fuga

  • Cronaca

    Piazze di spaccio della camorra, 9 condanne

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento