Corso Giannone chiuso, nuova ispezione nelle fogne

L’operazione potrebbe essere collegata alle indagini sulla rapina alle Poste

L'ispezione delle fogne in corso Giannone a Caserta

Strada chiuda dai due accessi (sia da piazza Vanvitelli che da via G. M. Bosco) ed ispezione in atto nelle fogne. E’ la scena che si è presentata questa mattina verso le ore 8 in corso Giannone, proprio davanti all’ufficio postale rapinato a dicembre con un’azione degna della serie “La Casa di Carta”.

Una rapina in stile ‘Casa di Carta’: il cambio dei cellulari ha fatto scattare il blitz

Una ispezione nelle fogne controllata a vista da polizia e vigili urbani che lascia immaginare una nuova verifica nel luogo utilizzato per mettere a segno il colpo nell’ufficio postale. Soprattutto considerando che dieci giorni fa, a San Marcellino, è stata arrestata una banda che stava utilizzando la stessa tecnica per rapinare un altro ufficio postale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tesi è che tra quei malviventi ci possa essere qualcuno che abbia preso l’arte al colpo di corso Giannone nel dicembre scorso: ma tra l’idea e l’imputazione ci passano le prove. E forse sono proprio quelle che adesso si stanno cercando. Riscontri su spunti investigativi per chiudere il cerchio su una rapina che fece molto scalpore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento