Cronaca

Contagi in calo in Campania ma niente 'zona gialla' fino a maggio

Ancora una batosta per tante attività commerciali. E si attende la decisione di De Luca sulla scuola

Per la Campania, stando ai dati diffusi negli ultimi bollettini regionali, la situazione epidemiologica è in miglioramento, anche se lentamente. La regione, guidata da Vincenzo De Luca, è stata confermata in zona rossa anche per la prossima settimana, ma lo sguardo è già rivolto a quello che succederà dopo la pasquetta. Parlare di dati in miglioramento, infatti, non significa che ci sarà - quasi sicuramente - una "sterzata" per quanto riguarda le restrizioni.

Il Governo, infatti, è al lavoro per preparare il nuovo Dpcm e tra le possibili scelte ci sarebbe quella di lasciare ancora chiusa, l'intera Italia, anche per il mese di Aprile. "Niente zona gialla fino a maggio" sarebbe il diktat che l'esecustivo dovrebbe lanciare nei prossimi giorni, con un'unica eccezione: le scuole dovrebbero tornare in presenza anche in zona rossa, così come riporta NapoliToday.

A questo punto, se tale scenario dovesse essere confermato, la Campania potrebbe aspirare massimo ad una "zona arancione". Questo vorrebbe dire che alcune attività (come i ristoranti) resteranno ancora chiusi. Tornando, invece, alla questione scuola c'è attesa per capire se De Luca si accoderà alle misure nazionali o - come in altre occasioni - deciderà di lasciare gli studenti campani ancora a casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi in calo in Campania ma niente 'zona gialla' fino a maggio

CasertaNews è in caricamento