Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Covid, 50 persone in isolamento. "Incubo variante Delta"

Il sindaco: "Tutti i contagi sono circoscritti a tre famiglie ma stiamo verificando se si tratti della variante"

Negli ultimi giorni c'è stata una impennata di contagi in tutta Italia così come anche in Campania e nella provincia di Caserta. A Teano ad esempio ci sono stati contagi che hanno fatto preoccupare, e non poco, anche l'amministrazione comunale. La paura è sempre la stessa, quella maledetta variante 'Delta' che è troppo pericolosa e che sta tenendo tutti sulle spine.

Il primo cittadino Dino D'Andrea chiaramente sta tenendo sotto controllo i casi ma predica anche calma perché "tutti i contagi sono concentrati in 3 nuclei familiari, ci sono 50 persone monitorate e in quarantena. Stiamo valutando se si tratta di variante Delta. Stiamo lavorando per garantire la sicurezza a tutta la comunità". 

E quindi in chiusura chiede a tutti i cittadini sidicini "un forte senso di responsabilità". 

Avanza e spaventa quindi il Covid nell'Altocasertano. Cresce la preoccupazione in un Comune dove l'amministrazione comunale (qualche giorno fa) aveva annunciato una "Teano covid free". Ad oggi si segnalano 5 casi ufficiali registrati presso l'Asl di Caserta. Ma a quanto pare il numero è destinato a salire nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 50 persone in isolamento. "Incubo variante Delta"

CasertaNews è in caricamento