rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Aversa

Coronavirus, contagio a Napoli Nord: avvocati in allarme

Si tratta di uno degli impiegati del tribunale di Napoli Nord in servizio presso l’ufficio del gratuito patrocinio penale

Contagiato da coronavirus uno degli impiegati del tribunale di Napoli Nord in servizio presso l’ufficio del gratuito patrocinio penale (1° piano). La persona contagiata è stata al lavoro nei giorni 5 e 6 marzo, poi il 9 e il 12 marzo. E' stata sottoposta al tampone nella giornata del 20 marzo ed è risultata positiva.

Ad annunciarlo il presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli Nord, Gianfranco Mallardo, che ha voluto anche invitare tutti gli avvocati che "abbiano frequentato l'ufficio ad adottare le misure cautelari imposte dai recenti provvedimenti legislativi per prevenire e limitare l’esponenziale diffusione del contagio, pur tenendo presente che il periodo di incubazione massimo della malattia è di 15 oggi e che il Tribunale è rimasto pressoché inattivo dal giorno 6 marzo per l’astensione avvocati e successivamente per la chiusura imposta".

Intanto il presidente del tribunale Marcello Sinisi ha disposto la chiusura di tutto il tribunale, compresi gli uffici, per il 23 e 24 marzo. Tutte le udienze sono state rinviate. E' stato istituito un "presidio" di emergenza per le urgenze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, contagio a Napoli Nord: avvocati in allarme

CasertaNews è in caricamento