menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, gli ospedali si attrezzano con le tende. In arrivo altre mascherine per medici ed infermieri

Dallo Spallanzani arrivano buone notizie: alcuni pazienti positivi sono guariti. In Campania 3 casi: si attende il responso delle controanalisi

Sono tre i casi in Campania risultati positivi al coronavirus. Oltre a quello di Caserta e Vallo della Lucania, è stato segnalato anche un altro tampone positivo nella città di Napoli. Per tutti e tre si attendono le controanalisi dello Spallanzani di Roma: nella tarda mattinata dovrebbe arrivare il responso ufficiale.

La ragazza di Caserta, la 24enne tornata da Milano insieme a 2 amici di Ruviano, ha trascorso la prima notte da ricoverata all'ospedale Cotugno di Napoli: le sue condizioni fisiche sono buone; del resto, anche in precedenza, non aveva manifestato sintomi.

Ma intanto proprio dalla Capitale arrivano buone notizie: alcuni pazienti risultati positivi al coronavirus sono infatti guariti e questo fa ben sperare per il decorso del virus. 

In Campania, intanto, la Regione si sta organizzando per piazzare tende da campo fuori gli ospedali da destinare alle persone con sospetti casi di coronavirus.

Una sarà organizzata anche all’ospedale di Caserta. Inoltre stanno arrivando anche migliaia di mascherine che serviranno per tutelare medici ed infermieri che lavorano nelle strutture sanitarie nel caso in cui dovessero arrivare pazienti con febbre e mal di gola, nell’attesa che arriveranno i risultati dei test.

Oggi tutte le scuole e le università sono chiuse, così come disposto dall'ordinanza firmata dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e lo resteranno fino a domenica, quando poi sarà adottata un'altra decisione per la prossima settimana.

L'idea che sta prendendo piede negli uffici napoletani è quella di monitorare lo sviluppo dei casi e, soprattutto, se vi sarà un aumento importante che possa spingere ad allungare il periodo di chiusura delle strutture scolastiche. Se questo, come si spera, non dovesse accadere, da lunedì gli studenti casertani potrebbero tornare a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento