rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Casal di Principe

Esce di casa per comprare marche da bollo, il Tar sospende quarantena per avvocato

Il professionista si era allontanato dalla propria abitazione per recarsi al tabacchi quando è stato beccato dai carabinieri

Il Tar sospende la quarantena imposta, per effetto dell'ordinanza del governatore Vincenzo De Luca, ad un avvocato dell'agro aversano

Il professionista era stato "beccato" all'esterno della sua abitazione il 17 marzo da una pattuglia dei carabinieri di Casal di Principe. L'uscita, motivata dalla necessità di acquistare marche da bollo in un tabaccaio, non era stata ritenuta sufficiente al punto che l'avvocato si è beccato una diffida con contestuale "messa in quarantena". 

Provvedimenti che sono stati impugnati dinanzi alla giustizia amministrativa con la quinta sezione del Tar della Campania (presidente Scudeller) che ha sospeso le inibizioni, ritenendo l'acquisto delle marche da bollo come esigenza professionale, e fissato la causa ad aprile per la trattazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa per comprare marche da bollo, il Tar sospende quarantena per avvocato

CasertaNews è in caricamento