Coronavirus, due pazienti positivi al test rapido 'salvati' dal tampone

La comunità guidata dal sindaco Giuseppe Gaetano tira un sospiro di sollievo: nessun contagiato tra i 200 cittadini coinvolti dalla campagna di screening dell'Asl

Gioia Sannitica può gioire. Sono risultati negativi i due tamponi effettuati ad altrettanti cittadini del comune del territorio matesino, risultati positivi ai test sierologici effettuati nella giornata di mercoledì 3 giugno 2020 dall'Asl di Caserta, a seguito della richiesta presentata dal sindaco Giuseppe Gaetano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui 200 cittadini coinvolti dalla campagna di screening dell'Asl, dunque, nessuno per fortuna è risultato contagiato dal Covid-19. Fin dallo scoppio della pandemia a Gioia Sannitica c'è stato solo un caso di positività al coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento