Sospiro di sollievo a Casapulla: negativi i familiari del contagiato

I tamponi confermano che non c'è stato contagio, il sindaco Lillo: "Basta avere atteggiamento attento e scrupoloso"

Un sospiro di sollievo per tutti i cittadini di Casapulla. Il virus forse è stato circoscritto e il contagiato potrebbe non aver trasmesso il Covid-19 ad altre persone. La conferma arriva anche dal fatto che gli stessi parenti del cittadino di Casapulla sono risultati negativi dopo il test del tampone.

A conferma il sindaco Renzo Lillo: "Ho ricevuto la notizia della negatività dei tamponi effettuati dall’Asl sui parenti del cittadino risultato positivo nei giorni scorsi. Questo conferma che un comportamento attento e scrupoloso, può evitare il diffondersi dell’epidemia all’interno della famiglia o tra le persone che vengono a diretto contatto con il contagiato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino ovviamente riferisce che "sicuramente non è facile convivere con la problematica di un positivo in casa, con la paura che chiunque possa rimanere infettato; anche per questo rivolgo un plauso a tutti coloro che hanno dovuto affrontare questo grosso disagio, riuscendo a superare tutte le difficoltà. Deve essere anche un monito a tutti noi che in questo periodo stiamo sottovalutando il rischio di contagio. Chi viene infettato di sicuro non va a caccia del virus, ma evidentemente basta qualche piccola disattenzione per rimanere colpiti dal Covid-19. Visto anche l’andamento negativo di questi ultimi giorni, rinnovo a tutti l’invito ad indossare la mascherina, al rispetto del distanziamento sociale ed a lavarsi spesso le mani. I controlli ci sono, ma non possono essere capillari; non è possibile controllare tutti in tutti i luoghi; ognuno di noi deve essere controllore di se stesso. Possiamo fare tutto, dobbiamo semplicemente rispettare le regole. Con un opportuno autocontrollo riusciremo a superare questo periodo difficile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Quattro eletti già ufficiali. E' guerra all'ultimo voto in 'Noi Campani' e per il secondo al Pd

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento