menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco non si fida: scuole chiuse fino al 20 febbraio

Firmata un'ordinanza con nuove misure restrittive: sospeso anche il mercato settimanale e chiusa la piazzetta Sperandeo

Il picco di contagi da coronavirus, registrato nel territorio di Teano, ha costretto l'amministrazione comunale del sindaco Dino D'Andrea a ricorrere alle 'misure drastiche'. E' quanto emerge da un'ordinanza firmata dal vice sindaco Francesco Magellano, al quale in quest'ultima settimana è toccata la guida del Comune dopo la riscontrata positività al Covid-19 del primo cittadino, che ha disposto la chiusura di tutte le scuole dall'8 al 20 febbraio per procedere con le operazioni di sanificazione. Le attività didattiche dunque potranno svolgersi esclusivamente in Dad (didattica a distanza).

Secondo l'ultimo bollettino emanato dall'Asl di Caserta, a Teano si registrano ben 119 positivi attuali. Un numero destinato purtroppo a crescere considerato che "i casi accertati sono in continuo e costante aumento", si legge nell'ordinanza firmata dal vice sindaco. Per questo motivo oltre alla chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado (che il sindaco D'Andrea aveva già chiuso fino al 7 febbraio), il vice sindaco ha ordinato una serie di altri provvedimenti restrittivi.

Chiusa la piazzetta Sperandeo, per evitare pericolosi assembramenti, "fatta salva la possibilità di accesso e deflusso alle private abitazioni o alle attività commerciali, dalle 18 alle 5". Chiuso anche il parcheggio antistante la scuola media "Laurenza" e sospesa la fiera settimanale fino al 20 febbraio. Infine, il vice sindaco ha disposto altresì il "divieto di vendita per asporto di alcolici, da parte dei bar, a partire dalle ore 5 alle ore 18 (è consentita la vendita per la sola consumazione al banco o al tavolo); e il divieto di vendita di alcolici, da parte di qualsiasi attività commerciale, a partire dalle ore 18.30 fino alle ore 5, ad eccezione del delivery (consegna a domicilio)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento