Troppi contagi, niente scuola: plessi chiusi altri 10 giorni

La decisione del sindaco per la salute dei bambini: si dovrebbe tornare in classe dal 4 dicembre

La Regione Campania non ha ancora ufficialmente dato una data di riapertura anche se indicativamente si è già capito che difficilmente si riprenderà il prossimo 24 novembre. Ma ci sono i sindaci che hanno la possibilità, attraverso ordinanze comunali, di chiudere i plessi per motivi di salute.

Ed è quello che è accaduto a Teano dove il sindaco Dino D'Andrea ha firmato un provvedimento che mette la parola fine ad ogni possibile riapertura nel territorio sidicino. Tutte le strutture scolastiche, sia pubbliche che private, dovranno restare chiuse fino al 3 dicembre 2020 e quindi ufficialmente si potrebbe tornare tra i banchi il prossimo 4 dicembre ma non è escluso che si possa riprendere con le attività, salvo ulteriori proroghe, regolarmente dal lunedì successivo, e cioè dal 7 dicembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento