rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, 386 contagi e 5 decessi in sette giorni nel casertano

Il report sull'ultima settimana dell'Asl evidenzia anche 366 guariti

I positivi attuali tornano sotto quota mille nel casertano. Il numero dei pazienti monitorati dall'Asl perchè positivi al Covid-19 è passato da 1007 a 993 nelle ultime due settimane, subendo dunque un calo dell'1,4% circa. E' quanto emerge dal report settimanale sulla situazione epidemiologica in provincia di Caserta, calcolato dal 10 al 17 settembre. 

I contagi

In sette giorni l'Asl casertana ha registrato ben 386 casi di positività a fronte di 7.741 tamponi processati, con il tasso di positività che si è attestato al 4,98%. Mentre sono 366 i pazienti che hanno vinto la loro battaglia contro il virus in sette giorni, con il bilancio dei guariti fin dall'inizio della pandemia che è salito a quota 67.543.

I centri più colpiti

Marcianise Caserta sono le città maggiormente colpite dal coronavirus. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dall'Asl casertana, nella comunità marcianisana ci sono ancora 70 pazienti alle prese con il virus, mentre nel Capoluogo 65. Nella triste classifica delle città con più alto numero di positivi attuali seguono Aversa (64 positivi attuali), Castel Volturno (54), Orta di Atella (46), Casal di Principe (37), Trentola Ducenta (35), Santa Maria Capua Vetere (34), Maddaloni e Sant'Arpino (32).

I decessi

Sul fronte delle vittime del Covid, invece, negli ultimi sette giorni l'Asl di Caserta ha certificato 5 decessi di pazienti che avevano contratto il virus. Si tratta di cittadini che erano residenti nei comuni di Caserta, Liberi, Casal di Principe, Castel Volturno e Mondragone. Un dato che porta il bilancio delle vittime fin dall'inizio della pandemia a quota 1307.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 386 contagi e 5 decessi in sette giorni nel casertano

CasertaNews è in caricamento