rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Marcianise

Coronavirus, ragazzo positivo al tampone a Marcianise. E' il sesto caso

Sarà seguito in isolamento domiciliare. Il commissario contatta anche un altro paziente

Un altro tampone positivo al coronavirus a Marcianise. Lo ha certificato il commissario prefettizio Michele Lastella che guiderà il Comune fino alle prossime elezioni amministrative.

“L’Unità di Crisi della Regione Campania - si legge in una nota ha fatto pervenire la comunicazione ufficiale dell’esito positivo al Covid-19 di un altro tampone effettuato ad un giovane cittadino domiciliato a Marcianise. Contattato direttamente ha riferito che è asintomatico ed in buone condizioni di salute, tanto che i medici hanno optato per il trattamento domiciliare, sempre nel rispetto assoluto di tutte le cautele previste. Con immediatezza sono state, poi, adottate tutte le altre misure precauzionali indicate dai protocolli ministeriali per la circoscrizione del contagio e tutti coloro che hanno avuto contatti con la persona affetta sono stati posti nello stato di quarantena obbligatoria e sotto osservazione”.

Il Commissario Straordinario ha voluto seguire direttamente in mattinata anche l’evoluzione dello stato di salute di un cittadino di Marcianise, già risultato positivo al Covid-19, per il quale i sanitari avevano scelto un trattamento presso la propria abitazione, dal momento che presentava una sintomatologia lieve se non del tutto assente. “Ancora una volta - conclude la nota - si rinnova l’invito a tutti i cittadini a rispettare rigorosamente le disposizioni emanate dal Governo in materia di mobilità delle persone e di non uscire se non per motivi di assoluta necessità, adottando tutte le cautele previste”.

In totale a Marcianise, dall'inizio dell'emergenza coronavirus, sono stati ufficializzati sei casi di cittadini positivi al coronavirus, uno dei quali deceduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ragazzo positivo al tampone a Marcianise. E' il sesto caso

CasertaNews è in caricamento