E’ positiva e si reca in ospedale: Pronto soccorso chiuso per la sanificazione

E’ accaduto nella notte. Dall’Asl buone notizie per i colleghi dei dipendenti contagiati

E’ stato chiuso per qualche ora nella notte il Pronto soccorso dell’azienda sanitaria Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta dopo che è stata verificata la positività al coronavirus di una ragazza residente a Santa Maria a Vico che si era recata a Caserta per farsi medicare. La giovane è stata sottoposta a tampone che ha dato esito positivo ed è stato necessario bloccare l’accesso agli altri pazienti per poter ed effettuare la sanificazione.

Intanto arrivano buone notizie dall’Asl di Caserta dopo la positività di due dipendenti che è stata riscontrata nei giorni scorsi e che ha spinto ad ed effettuare una sanificazione dei locali. I tamponi a cui sono stati sottoposti i colleghi del medico contagiato e della collaboratrice del ramo sanitario hanno infatti dato tutti esito negativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

  • La Dea bendata bacia il casertano: vinti 100mila euro

Torna su
CasertaNews è in caricamento