menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Luigi Della Corte

Il sindaco Luigi Della Corte

Sindaco positivo al coronavirus, tamponi anche a tutti i dipendenti del Comune

Della Corte assicura: "Ho avuto solo nei primi giorni sintomi febbrili ma fortunatamente ora sto bene"

Il coronavirus non dà tregua ai comuni dell'agro aversano e, questa volta, colpisce anche il sindaco di Villa di Briano, Luigi Della Corte. A renderlo noto è stato stesso il primo cittadino in un post sui social, dopo aver ricevuto conferma sulla positività del tampone a cui si era sottoposto. 

I primi sintomi febbrili si erano già manifestati domenica sera ed avevano costretto il sindaco Della Corte a mettersi immediatamente in isolamento fiduciario. "Nonostante ad un primo tampone fossi risultato negativo - spiega il primo cittadino - ho preferito continuare l'isolamento fino a conferma del secondo tampone molecolare, del quale ho ricevuto esito positivo". Poi assicura: "Ho avuto solo nei primi giorni sintomi febbrili ma fortunatamente nulla di preoccupante. Ora sto bene". 

"Purtroppo il mio ruolo istituzionale comporta contatti quotidiani e continui con tante persone - aggiunge Della Corte - ed il rischio per un sindaco è indubbiamente alto, nonostante tutte le precauzioni adottate. Per questo motivo rinnovo l'invito ai cittadini di rispettare tutte le regole, non prendere sotto gamba la situazione, in quanto il virus è tra noi e potrebbe infettarvi nella maniera più inaspettata. Oggi è deceduta una ragazza di soli 34 anni a Villa Literno per Covid. Ci stringiamo alla sua famiglia. Questo ci fa capire che ormai il virus, mutando, sta diventando più pericoloso".

Intanto in mattinata, presso la casa comunale di Villa di Briano, tutti i dipendenti hanno provveduto ad effettuare un tampone. "Tutti con esito negativo", ha concluso il sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento