Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Moglie positiva, sindaco in quarantena: "Continuerò a lavorare da casa"

Mirra si è sottoposto al tampone risultando negativo. Il punto sull'emergenza Covid a Santa Maria Capua Vetere

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra è in quarantena dopo la positività della moglie. Lo ha rivelato lo stesso primo cittadino: "Ho ritenuto opportuno fare anche io un tampone che è risultato negativo. Ne farò un altro prima di tornare a lavorare in Comune". 

Il sindaco ha assicurato che, anche da "remoto", continuerà a lavorare per la città sia sul fronte Covid sia per le altre attività amministrative. "Per la prima volta a Santa Maria Capua Vetere abbiamo oltre 300 positivi, circa 10 ogni mille abitanti. Abbiamo un 5% circa di sintomatici e 5 ricoverati ma nessuno in terapia intensiva. Abbiamo avuto in questa settimana un'altra perdita: si tratta di una donna anziana con già altre patologie. Sono 3 i decessi di questa seconda ondata". 

Il sindaco ha poi annunciato lo stanziamento di 17mila euro da parte del Comune per le luminarie natalizie. "A Natale le luci rappresentano la speranza. Abbiamo ritenuto che questo fosse importante". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moglie positiva, sindaco in quarantena: "Continuerò a lavorare da casa"

CasertaNews è in caricamento