Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Gricignano di Aversa

Il dramma del presidente di Mia Sposa: "Io positivo, ho avuto paura di morire"

L'imprenditore se la prende con un Governo "superficiale" e lancia un messaggio a tutti: "Questo virus ti può portare via in un attimo"

Tra i tanti che hanno contratto il Covid-19 in queste ultime settimane c'è anche Marcello Damiano, presidente di 'Mia Sposa', che visibilmente provato da questa prova della vita che "dura da più di 20 giorni" non nasconde di aver avuto "paura di morire". L'imprenditore che vive a Gricignano di Aversa ha affidato ai social un messaggio anche per far capire ai tanti (troppi) negazionisti oppure a coloro che non hanno ancora capito la gravità della situazione che "questo virus fa veramente male. E ve lo dico dopo 22 giorni di isolamento e ancora positivo, con le lacrime agli occhi e con il cuore".

Per Damiano oggi sarebbe "importante chiudere tutto per salvare salute ed economia in futuro", con una bacchettata anche al Governo ritenuto "superficiale". Il presidente di 'Mia Sposa' racconta che il coronavirus "è più di un cancro, se vuole portarti via lo fa in un attimo. Non ho malattie pregresse, ho 44 anni e il 19 ottobre ho avuto una crisi respiratoria che mi ha costretto a finire una bombola di ossigeno e non sapevo se avessi visto il giorno successivo. Ho avuto sempre la febbre altissima, per ben 12 giorni di fila".

Damiano ha voluto ringraziare "i tanti che mi sono stati vicini e i medici dell'Asl che mi hanno garantito un'assistenza continua. Dopo 22 giorni non posso ancora abbracciare i miei figli, questo virus maledetto attacca tutti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma del presidente di Mia Sposa: "Io positivo, ho avuto paura di morire"

CasertaNews è in caricamento