menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intere famiglie contagiate e studenti positivi, ordinato il ‘mini lockdown’

Il sindaco chiude tutte le piazze, l’area mercatale e gli uffici comunali

Pugno duro del sindaco di Pietramelara, Pasquale Di Fruscio, con misure ancora più restrittive. Nonostante i divieti infatti il contagio continua ad aumentare e a "colpire intere famiglie" e "alcune classi dell'istituto comprensivo Falcone e Borsellino".

E quindi il primo cittadino ha optato per un mini lockdown che prevede la 'chiusura' dei luoghi di maggiore assembramento della popolazione come "la villa comunale, l'area mercatale, l'area ex lottizzazione Sessa-Sant'Antonio Abate, l'ex edificio delle scuole elementari, l'area di piazza San Rocco e l'area del monumento dei caduti".

Il sindaco ha voluto anche limitare la presenza ai funerali ad un "massimo di 10 persone" e gli uffici comunali saranno "limitati per 15 giorni".

Con anche una raccomandazione ai parroci di "osservare scrupolosamente i protocolli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento