Coronavirus, nuovo contagio a Teano. "Allertati anche i colleghi di lavoro"

Era in isolamento da 14 giorni. Il sindaco: "Per il medico è già guarito"

Un altro tampone positivo a Teano. Lo conferma il sindaco Dino D’Andrea che ha ricevuto la comunicazione dall’Asl di un nuovo caso. “Il nostro concittadino è in isolamento domiciliare da circa 14 giorni - ha affermato - è stato curato da più di una settimana e non presenta sintomi tant’è che il suo medico che ho sentito un attimo fa lo ritiene guarito ed asintomatico. Quindi le misure di quarantena hanno impedito (nei giorni passati) ulteriori contagi. Ora saranno somministrati i kit ad i familiari al più presto. Ho provveduto ad avvertire il sindaco di un comune limitrofo dove lavorava per allertare i colleghi di lavoro, anche se a lavoro per la quarantena mancava da almeno 12 giorni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • Terrore in corso Giannone, albero della Reggia crolla in strada | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento