Positivo al tampone in aeroporto: ora è in quarantena a casa della sorella

Il sindaco Martiello fa un resoconto: "Finora sono stati refertati a Sparanise 250 tamponi con soli cinque casi positivi di cui uno guarito"

E' risultato positivo il tampone effettuato all'aeroporto ad un cittadino residente a Francolise, rientrato dall'estero, che ora si trova a casa della sorella a Sparanise dove sarà obbligato a trascorrere il periodo di quarantena obbligatoria.

Ad annunciarlo è stato il sindaco di Sparanise, Salavatore Martiello, che al contempo ha comunicato nuovi aggiornamenti sul giovane risultato positivo a seguito dell'evento al Glitter Cafè: "Ha avuto l'esito negativo anche del secondo tempone e da oggi, acclamata la sua guarigione, termina anche l'obbligo di isolamento fiduciario. Attendiamo a breve la stessa bella notizia anche per la sorella".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stabili inoltre le condizioni dei due conviventi contagiati e la cosa ci rasserena alla luce dello stato di gravidanza della ragazza - aggiunge il sindaco Martiello - Finora sono stati refertati a Sparanise 250 tamponi con soli cinque casi positivi di cui uno guarito. Facciamo tesoro di questa situazione che ci vede ancora oggi come il territorio a minor impatto Covid di tutto il comprensorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento