Nuovo contagio a Francolise. Sindaco guarito e dimesso dall'ospedale

Nuovo tampone positivo per un cittadino. Tessitore torna a casa insieme ai familiari

I tamponi

Confermato il nuovo caso di contagio al Coronavirus a Francolise. Lo rivela l'assessore con delega ai rapporti con la stampa Rosaria Lanna. Con questo i casi in città arrivano a 7, a cui va aggiunta una donna che vive a Francolise con il compagno (anche lui contagiato) ed in questo momento si trova a Cellole.

Nonostante il nuovo caso arrivano buone notizie sul fronte dei guariti. E' stato dimesso dall'ospedale in cui si trovava ricoverato il sindaco Gaetano Tessitore che è stato dichiarato negativo al Coronavirus. Guariti anche la moglie ed il figlio del primo cittadino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento