menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nuovo caso a Francolise

Nuovo caso a Francolise

Coronavirus, nuovo contagio a Francolise: "Era monitorata da una settimana"

La conferma dell'amministrazione guidata dal sindaco Tessitore: "Buoni spesa distribuiti"

Ancora un caso di contagio a Francolise. Lo rende noto l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Tessitore

"La persona in questione era già seguita dal medico curante e da noi da almeno una settimana, ed era risultata negativa agli esami precedenti. L’Asl è stata messa in condizione di ricostruire la catena dei rapporti pregressi grazie alle informazioni che prontamente sia noi, quanto la persona interessata, abbiamo fornito. Al momento, la situazione è costantemente monitorata e le condizioni di salute sono stabili", si legge nella nota dell'amministrazione.

Intanto "con grande lavoro e sacrificio, abbiamo terminato la distribuzione delle uova pasquali a tutti i bambini e agli anziani che siamo riusciti a coprire con le rimanenze e siamo riusciti a distribuire i Buoni Spesa a coloro che sono stati individuati quali assegnatari. Non è stato facile. Avere idee è semplice, realizzarle un po’ meno. Anzi è l’occasione giusta per ringraziare chi ha garantito sorrisi e spesa per tanti nostri concittadini - prosegue la nota dell'amministrazione - In primo luogo è d’obbligo ringraziare la Polizia Municipale, il Comandante De Lisa sempre presente, ma soprattutto Gino De Simone e Gianni Infante che con l’ausilio di Elvio Luiso ed Andrea Di Benedetto, hanno reso possibile, la stampa, la compilazione e la distribuzione dei buoni Spesa operando in tempi strettissimi e ben oltre il loro orario di lavoro. Un grande grazie, anche, a Tonino Martucci che, stamattina, con grande disponibilità, benché fosse sabato, era in comune a lavorare con tutti noi per la distribuzione dei buoni spesa. Ovviamente un caloroso ringraziamento va a tutti i membri della nostra Protezione Civile, ad Augusto Lanna e Gaetano Razzino che li coordinano, ad Enzo Ventriglia, Alfredo Sorano, Massimo Guardiano, Antonio Fiorentino, Raffaele Salemme, Mottola Antonio, Carmine Roma, Antonio Scarcia, Antonio Cenname, che con il loro stare in trincea, per strada, hanno concretizzato ogni idea, hanno risposto ad esigenze e richieste, hanno distribuito mascherine, hanno aiutato anziani e malati".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento