menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due minorenni positivi al Covid-19: uno frequenta la scuola "De Amicis"

L'annuncio del sindaco Colella: "Stiamo tracciando con l'Asl tutti i contatti, sabato la sanificazione dell'istituto"

Continuano ad aumentare i contagi da coronavirus nell'agro aversano. Due cittadini minorenni di Succivo sono risultati positivi al tampone. Uno di essi è studente presso le scuole medie dell'Istituto "De Amicis". 

Lo ha annunciato il sindaco Gianni Colella che ha spiegato: "È stato attivato il tracciamento dei contatti e sabato si procederà alla sanificazione del plesso scolastico. L’Asl, acquisita la lista di compagni di classe e del personale scolastico entrati in contatto con i concittadini positivi nelle 48 ore precedenti l'insorgenza dei sintomi, stabilirà chi sono i contatti stretti che verranno messi in quarantena fiduciaria per 14 giorni dall'ultimo contatto".

"Ad oggi, quindi, sono 18 i concittadini positivi - fa sapere il sindaco Colella - Questi elementi indicano che occorre prestare massima attenzione per cercare di arginare il fenomeno all’interno della nostra comunità". Intanto arriva anche una notizia positiva da Succivo: il Dipartimento di prevenzione dell'Asl ha comunicato al sindaco Colella che un concittadino è risultato clinicamente guarito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento