Studentessa delle medie positiva al Covid-19: classe e prof in quarantena

Il nuovo caso all'Istituto "Ludwig van Beethoven". L'annuncio del sindaco Tatone: "Abbiamo anche un altro cittadino contagiato"

Non si placa l'ondata di coronavirus nell'agro aversano. Due tamponi effettuati ad altrettanti cittadini di Casaluce sono risultati positivi. Uno dei due nuovi contagiati è una studentessa che frequenta la seconda C della scuola media statale "Ludwig van Beethoven".

Lo ha reso noto il sindaco Antonio Tatone che ha spiegato: "L'intera classe e i docenti sono in quarantena fiduciaria ed in attesa di tampone, cosi come i genitori della minore in questione. La dirigente scolastica ha immediatamente attivato tutte le procedure previste dal protocollo e sta provvedendo alla sanificazione degli ambienti interessati. I familiari della minore, contattati telefonicamente, mi hanno rassicurato sulle condizioni di salute della studentessa contagiata". Per quanto riguarda invece il secondo contagiato della giornata "è asintomatico ed in quarantena domiciliare - ha fatto sapere il sindaco Tatone - I familiari, saranno a breve anch'essi, sottoposti al tampone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia arrivano anche notizie positive sul fronte dell'emergenza coronavirus. Un cittadino casalucese è infatti risultato completamente guarito dal Covid-19. "E' stato sottoposto ai due tamponi di controllo al termine del periodo di quarantena ed è risultato negativo ad entrambi - ha affermato il sindaco di Casaluce - Intanto siamo in attesa dell’esito di diversi tamponi già prelevati. La situazione attuale a Casaluce è la seguente: ci sono 18 casi positivi". Poi l'ennesimo appello alla cittadinanza: "Vi prego rispettiamo le regole, indossiamo la mascherina sempre, nei luoghi chiusi e all’aperto, distanziamento fisico e lavaggio delle mani. Solo rispettando le regole si può evitare il peggio. Questo maledetto virus non fa sconti, è sempre in agguato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento