Coronavirus, altri 4 contagi in città. Il vice sindaco: "Due non sono residenti"

Schiavone detta la linea dura per frenare il contagio da coronavirus: "Più controlli in piazze e locali"

"Il coronavirus sta circolando e dobbiamo rispettare tutte le norme". E' categorico l'appello lanciato dal vice sindaco di Casal di Principe, Antonio Schiavone, dopo i 4 nuovi contagi segnalati dall'Asl.

"Due dei nuovi positivi al Covid-19 sono residenti in San Cipriano d'Aversa, ma avendo una casa libera a Casal di Principe sono isolati ed in quarantena sul suolo comunale - spiega Schiavone - Le altre due persone sono asintomatiche e stanno bene, sono in isolamento e non sono collegati con i casi dei giorni scorsi".

Poi l'avvertimento: "La polizia municipale eseguirà più controlli nelle piazze e nelle attività commerciali - afferma il vice sindaco Schiavone - Le persone che saranno sorprese a non indossare la mascherina saranno multate a norma di legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento