Il vice sindaco "ufficializza" 4 nuovi positivi al coronavirus e 10 guariti

L'annuncio di Schiavone: "I nuovi positivi sono tutti riconducibili a casi precedenti. I contagiati totali scendono a quota 44"

Si aggrava il bilancio dei contagiati nel comune di Casal di Principe. Quattro cittadini sono infatti risultati positivi al tampone. A renderlo noto è stato il vice sindaco Antonio Schiavone che poi ha fatto sapere: "Mi comunicano dall'Asl inoltre che 10 persone sono clinicamente guarite. Quindi i positivi attuali nel nostro paese scendono a 44. I quattro contagiati di oggi sono tutti riconducibili ai casi dei giorni scorsi. Due persone appartengono a nuclei familiari con persone positive. Invito ancora una volta tutti i cittadini a rispettare le norme anti Covid, ad indossare sempre la mascherina ed evitare assembramenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento