menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due nuovi contagi dopo 24 ore di pausa, il sindaco: "In troppi sottovalutano il problema"

I casi totali salgono a quota 75. Golia chiede alle forze dell'ordine di intensificare i controlli: "Spesso si punta il dito contro i giovani, ma sono tanti gli adulti che non danno il buon esempio"

Neanche il tempo di 'esultare' per lo stop ai contagi registrato nella giornata di sabato 5 settembre, che nella città di Aversa ripiomba l'incubo Covid. Due cittadini sono risultati infatti positivi al tampone. A renderlo noto è stato il sindaco Alfonso Golia che ha sottolineato: "In città abbiamo 75 casi attualmente positivi. Auguriamo loro una pronta guarigione".

"Anche oggi i volontari della Protezione civile comunale coordinati da Luca Abate, hanno svolto attività di sensibilizzazione nelle principali arterie cittadine - fa sapere il primo cittadino - In troppi ancora sottovalutano il problema. Spesso si punta il dito contro i giovani, ma devo dire che sono tanti gli adulti che non danno il buon esempio. Multe a raffica, mi dirà qualcuno. Ma purtroppo chi pensa che l’unica soluzione sia questa non comprende evidentemente il volume di frequentazione che ha Aversa".

"Chiederò alle forze dell’ordine di intensificare i controlli per avere un maggiore supporto nel rispetto delle disposizioni vigenti - afferma Alfonso Golia - Nessuno vieta la passeggiata o di frequentare un locale nel rispetto delle disposizioni di sicurezza, ma chiedo di farlo usando prudenza ed evitando assembramenti. Nell’interesse e per la tutela di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento