Cronaca Trentola-Ducenta

Il Covid uccide ex luogotenente della polizia municipale

Lascia la moglie e un figlio, il saluto del sindaco: "Sempre disponibile con tutti"

Un grave lutto ha colpito le famiglie Russo e Mincione di Trentola Ducenta. Questo maledetto Covid ha portato via l'ex luogotenente della polizia municipale di Trentola Ducenta in pensione Salvatore Russo. "E' stata una persona eccezionale, che ha sempre svolto il suo lavoro con una serietà ed un'onestà unica, sempre disponibile con tutti, padre e marito esemplare. Siamo tutti vicini alla perdita che ha colpito la signora Pina Mincione, il figlio Antonio, la sorella Sonia e i fratelli Carlo e Franco. Riposa in pace caro Salvatore, che gli Angeli possano accoglierti in paradiso", ricordano sui social.

A comunicare il tremendo decesso anche il sindaco Michele Apicella: "Cari Concittadini, la nostra comunità oggi piange un altro suo figlio, il luogotenente in pensione Salvatore Russo che, dopo un periodo di ricovero in Ospedale causa covid, è deceduto. Mentre esterno alla cara Sonia ed a tutta la famiglia Russo il mio cordoglio per la perdita del caro Salvatore, mi piace ricordare di lui l’attaccamento al dovere e la grande disponibilità verso tutti. Vi esorto molto caldamente, non smettiamo di prestare attenzione alle norme di contenimento alla diffusione del virus. Ne va della salute nostra e delle persone a noi più care".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid uccide ex luogotenente della polizia municipale

CasertaNews è in caricamento