Il coronavirus fa un'altra vittima: muore contagiato di Orta di Atella

L'uomo era ricoverato, stanotte l'ultimo respiro. In lotta contro il Covid-19 anche il figlio

Una tragedia colpisce la città di Orta di Atella. C'è il primo morto per coronavirus nella comunità atellana. E' deceduto stanotte l'82enne risultato pochi giorni fa positivo al Covid-19. L'uomo era ricoverato ma le sue condizioni sono subito apparse critiche. Ha lottato contro questo male invisibile fino a stanotte prima di spegnersi lasciando a combattere questa sfida anche il figlio, agente di polizia penitenziaria a Santa Maria Capua Vetere. 

E' la prima (e speriamo ultima) vittima del coronavirus a Orta di Atella. L'82enne era solito frequentare il circolo per anziani in via San Massimo, e nei giorni scorsi sono stati anche effettuati alcuni tamponi ad anziani che avevano frequentato l'82enne. Adesso quindi sono 3 i casi attivi ad Orta di Atella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'uomo non ci sarà purtroppo nemmeno la possibilità di un ultimo saluto con la comunità, date le disposizioni che vietano ogni tipo di assembramento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, aumentano i contagi in Campania: altri 54 tamponi positivi

  • Coronavirus, sfondata la quota dei mille casi in Campania

  • Coronavirus, 20 casi nuovi. In Campania 956 contagiati

  • Coronavirus, donna contagiata a Santa Maria Capua Vetere

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento