Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Muore finanziere casertano contagiato dal virus

Lascia la moglie e i 3 figli, il cordoglio del Generale e di tutte le Fiamme gialle d'Italia

La guardia di finanza piange Danilo Velotto, Brigadiere Capo del Corpo in servizio presso il Nucleo Polizia economico-finanziaria di Caserta, deceduto questa mattina, a soli 54 anni, per complicanze legate all’infezione da Covid-19. Ne danno notizia il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale Corpo d'Armata Giuseppe Zafarana, e tutte le Fiamme Gialle d’Italia.

"Un lutto profondo, che si aggiunge a quello per gli altri colleghi deceduti, dall’inizio della pandemia, per effetto del virus, un nemico invisibile e spietato che non risparmia nessuno. Al Brigadiere Velotto va la profonda gratitudine del Corpo per il lavoro svolto, con passione e dedizione, da integerrimo servitore dello Stato; a sua moglie e ai suoi tre figli, l’affettuoso e commosso abbraccio della grande famiglia della Guardia di Finanza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore finanziere casertano contagiato dal virus

CasertaNews è in caricamento