Cronaca Mondragone

Il Covid uccide un giovane padre, Emilio muore a 44 anni

L'autista dell'Atc lascia una moglie e due figlie. Comunità sotto shock per la sua scomparsa

Mondragone piange un'altra vittima del Covid. Si è spento in ospedale, dove si trovava ricoverato dopo il contagio, Emilio Ruta, 44 anni autista dell'Atc. 

L'uomo, che a quanto pare non era ancora vaccinato, era ricoverato da qualche giorno in seguito al peggioramento delle sue condizioni. Purtroppo nel corso della notte il suo cuore ha smesso di battere. Già di primo mattino la notizia è iniziata a circolare tra i suoi amici che lo hanno ricordato sui social. Una persona solare, sorridente, sempre di buon umore. "Mai avrei immaginato che dopo l'ultima volta non ti avrei più rivisto. Che peccat Emi'. Una tristezza che ha fatto morire anche l'ultima speranza che avevo riposto in te, non dovevi morire così", scrive un'amica.

E ancora. "Tu l’amico di tutti, tu che riuscivi a far sorridere anche nelle giornate più buie. Chi ti conosce sa quanto immenso sei stato, e chi come prendeva il pulmino per la stazione per andare all’università sa quanto era bello trovare te nella corsa delle 07.50", scrive un'abituale passeggera del suo bus. "Era molto ironico ed autoironico - rivela un amico - Sapere oggi della sua dipartita su fb mi ha fatto venire un nodo alla gola e allo stesso tempo mi ha riportato alla mente l'ultima volta che l'ho incontrato e delle risate che ci siamo fatti su di una cerimonia. Ti ricorderò così amico mio. Possa riposare in pace dove sei ora, lontano da tutte le cattiverie e specialmente da quelli che ancora negano la potenza di questo maledetto virus".

Ruta lascia una moglie e due figli. Si attende ora la celebrazione dei funerali. "È un giorno tristissimo per tutti noi della ATC - si legge sulla pagina dell'azienda trasporti - Ancora increduli, siamo costretti a scrivere della perdita non solo di un collega conducente, ma dell’amico Emilio Ruta che ha perso la vita a causa di questo maledetto virus. Abbiamo sperato fino alla fine che la sua tenacia, la sua vivacità e la sua vitalità potessero vincere nonostante le avversità che la vita gli aveva già riservato.Ti ricorderemo sempre per i tuoi sorrisi, per la tua dedizione, per la tua passione, per tua la generosità, per il tuo spirito d’iniziativa e infine per la tua indiscussa onestà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid uccide un giovane padre, Emilio muore a 44 anni

CasertaNews è in caricamento